sabato 28 settembre 2013

AACLI - SITUAZIONE EX VITOLOGATTI – ULTIMO AGGIORNAMENTO DOVEROSO PER CHI HA SEGUITO LA VICENDA ...

A seguito di una segnalazione trasmessa il 5 luglio al Comune di Salerno da parte del condominio adiacente la ex Vitologatti, sul posto è intervenuta la polizia municipale (che ha ricevuto tale segnalazione il 15 settembre) e il servizio veterinario insieme all’associazione convenzionata con il Comune per quanto riguarda il randagismo, per verificare la presenza dei cani in quel territorio. 
Come tutti sapete i cani randagi sono di proprietà del sindaco e nel momento in cui ne viene accertata la presenza devono essere ricoverati in canile. Pertanto la nostra Associazione AACLI, pur avendo inoltrato nei giorni scorsi richiesta di intervento al sindaco di Salerno per il recupero delle mamme affinchè venissero sterilizzate, non potrà intervenire nel recupero delle mamme in quanto le istituzioni preposte si sono mobilitate a seguito della segnalazione del condominio sopra specificato assicurando che faranno il possibile per evitare ulteriori nascite di cuccioli. 
Per quanto riguarda gli ultimi cuccioli ritrovati, essendo randagi e di proprietà del sindaco, con grande amarezza (in quanto avevamo già richieste di adozione per loro) siamo stati costretti a consegnarli al veterinario della ASL che ha disposto il loro ingresso nel canile (uno di loro 4 è stato adottato perchè il suo adottante lo avrebbe preso il giorno stesso e sarebbero stati tutti microcippati venerdì 27 con appuntamento già preso con il veterinario). 
Voglio soltanto precisare e ricordare che la nostra associazione è stata attiva e ha cercato di avvicinare le mamme davanti al cancello dalla fine di luglio, portando ogni giorno da mangiare e seguendo le indicazioni del veterinario della ASL che era d'accordo con noi per interventi mirati in tal senso addirittura in accordo con la volontaria di un canile per la sistemazione di gabbia trappola. Tale intervento di recupero negli ultimi giorni si era reso urgentissimo in quanto due mamme della ex Vitologatti erano state avvistate da noi con il pancione (e cercavamo di avvicinare soprattutto quelle portando da mangiare davanti al cancello) mentre soltanto una ha partorito ... ed esclusivamente per salvare la vita ai cuccioli siamo state così attive ... 
Per la nostra Associazione tale paragrafo si chiude qui perchè non siamo autorizzare a intervenire nel recupero delle mamme e dei cuccioli ma restiamo comunque ad attendere l'esito di questi interventi mirati da parte delle persone preposte che sicuramente faranno l'impossibile per recuperare le mamme e i nuovi cuccioli che a breve nasceranno, se non sono già nati in questi giorni. Inoltre attendiamo riscontro da parte del Sindaco di Salerno sulla nostra segnalazione inviata lunedì 23 ottobre 2013. 
Ringrazio tutte le volontarie che insieme al me dal 28 giugno hanno fatto il possibile per salvare la vita ai cuccioli ... !


Nessun commento:

Posta un commento