lunedì 23 marzo 2015

Locandina 6 - Uccisione e Maltrattamento


AACLI INFORMA: RICORDIAMOCI SEMPRE CHE CHI E’ TESTIMONE DI UN REATO HA IL DOVERE E NON SOLO IL DIRITTO DI DENUNCIARLO.
DI SEGUITO IL FACSIMILE DI DENUNCIA PER MALTRATTAMENTO E UCCISIONE DI ANIMALE in modo che ognuno, autonomamente, possa intervenire immediatamente ed efficacemente se si trova ad essere testimone oculare di un maltrattamento.
Facsimile di denuncia da inviare agli organi di polizia giudiziaria (quali Polizia Municipale, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Carabinieri o Corpo Forestale dello Stato) e/o alla Procura della Repubblica,.
La denuncia va compilata seguendo le indicazioni nel modello e va inviata in carta semplice agli organi sopra esposti di Polizia giudiziaria o al Magistrato della Procura della Repubblica (se la denuncia sarà ad un organo di polizia giudiziaria, è consigliabile scrivere per conoscenza anche al Procuratore della Repubblica).
Andranno indicati i vostri dati anagrafici, la residenza e l’esposizione dei fatti, allegando tutta la documentazione in vostro possesso.
Nei casi urgenti è consigliabile segnalare il fatto telefonicamente ad un organo di Polizia giudiziaria, facendo poi seguire una denuncia scritta.



IL MODELLO DA COMPILARE:

Al Comando... (indicare l’organo di Polizia giudiziaria).
Al Signor Procuratore della Repubblica di ... (località dove è avvenuto il maltrattamento o l’uccisione).

Oggetto: Denuncia per maltrattamento e/o uccisione di animali.

Il sottoscritto ... (generalità complete).
Il giorno ... in località ... del Comune di ... sono stato testimone dei seguenti fatti ... (esposizione dettagliata dei fatti).
Trattasi di maltrattamento e/o uccisione di uno o più animali che ha provocato allo stesso grave strazio (specificare eventualmente se i fatti sono ancora in atto e quindi il reato si sta ancora perpetrando ai danni dell’animale). Tale fatto integra ad avviso dello scrivente il reato di cui all’articolo 189 c.p. del 20/07/04 (ex 727) il quale, in quanto illecito penale, rientra nella competenza generica di ogni organo di Polizia giudiziaria e di codesta Procura. In questo contesto si indirizza il presente esposto alla S.V. fidando che vorrà ritenere il caso di Sua competenza e affinché i responsabili possano essere perseguiti penalmente.

Si chiede di accertare e perseguire penalmente i responsabili anche al fine di non permettere che il reato possa essere portato ad ulteriori conseguenze.
Si chiede inoltre di poter essere portato/a a conoscenza di un eventuale archiviazione ai sensi dell’articolo 408 del Codice di Procedura Penale.

Luogo e data........

Firma

Nessun commento:

Posta un commento